Manuela Albano, nata a Napoli, si è diplomata in violoncello presso il Conservatorio S. Pietro a Majella sotto la guida del M° E. Salvatore e da diplomanda del M° Willy La Volpe.
Ha seguito da tirocinante le lezioni del M° Luca Signorini.

Si è perfezionata con il M° Luigi Piovano negli anni dal 1997 al 2001 seguendone le lezioni anche presso l’Accademia Pescarese (1998). Ha partecipato da allieva effettiva ai corsi di F.M. Ormezovsky (Terminillo 2000), A. Meunier (Associazione Scarlatti di Napoli nel 2000 e nel 2003 e a Roma presso l'Accademia Filarmonica) e R. Aldulescu (con borsa di studio a Torrella de Montgrì nel 2002).
Avendo manifestato sin da giovanissima una propensione per la musica da camera, si è perfezionata a Fiesole (1995-1997) e di lì alla Chigiana (agosto 1995) invitata con borsa di studio dal M° P. Farulli; ha eseguito centinaia di concerti nelle più svariate formazioni ( dal duo con il pianoforte al quartetto, al settimino…).

Ha altresì una vasta esperienza orchestrale: scelta dal M° E. Dindo tra numerosissimi concorrenti, si è perfezionata presso l’Accademia del Teatro alla Scala (1998), collaborando in seguito con la Filarmonica della Scala; ha conseguito l’attestato di qualifica presso l’O.G.I. dove è stata primo violoncello (suoi sono infatti i soli del CD edito da Stradivarius dove il M° G. Sinopoli dirige l’orchestra); è stata per due stagioni concertino nell’Orchestra OST-WEST di Altenburg (estati del 1995 e 1997) e primo violoncello dell’orchestra San Pietro a Majella (2001), partecipando a gruppi cameristici di entrambe; ha suonato alla Barbican Hall di Londra e in varie città italiane con il M° E. Morricone.

Si è dedicata anche al violoncello barocco, studiando ad Urbino nel 1999 e a Napoli presso il Centro di Musica Antica nel 2000 con il M° G. Nasillo (spicca tra le altre la sua partecipazione alla I^ esecuzione moderna della “Contesa dei Numi”di L. Vinci con l’Ensemble Barocco “Concerto Italiano” del M° R. Alessandrini). Ha collaborato con l’Ensemble Barocco “Concerto de’ Cavalieri” e da primo violoncello con quello de “I Talenti Vulcanici”.

Svariate sono le orchestre con cui collabora ed ha collaborato :Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Regio di Parma, Orchestra “Verdi” di Milano, “Pomeriggi Musicali” di Milano, Orchestra Sinfonica di Savona, Orchestra “Verdi” di Salerno,Orchestra Sinfonica di Sanremo, Teatro Massimo di Palermo (secondo cello)

In qualità di primo violoncello suona con Orchestra Sinfonica di Pesaro, Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra Sinfonica Lucana, Nuova Orchestra Scarlatti, Orchestra Alma Mahler, Orchestra da Camera di Caserta.
Numerosi i direttori incontrati (Giulini, Muti, Sawallish, Rath, Oren, …).

Con la citata Orchestra Alma Mahler ha all’attivo l’incisione di un CD in qualità di primo violoncello concertante del concerto per pianoforte di Clara Schumann con al pianoforte F. Nicolosi. Concerto più volte eseguito dal vivo con la pianista L. De Fusco.

Continua è la sua attività cameristica anche a contatto con musicisti quali A. Ciccolini, B. Canino, C. Bruno, C. Longobardi, F. Cusano, M. Quarta, M. Rogliano, A. Salvatore, M. Tortorelli, L. De Filippi, F. Manara, D. Rossi, F. Lattuada, A. Ghedin, B. Boano, R. Mallozzi, A.Meunier, R. Filippini, M. Postinghel, A. Pay, G. Arborelli, E. Baiano; M.G.Schiavo; così come è assidua la sua collaborazione con il gruppo di musica contemporanea “Dissonanzen”.

Ha partecipato a performances coreutico-teatrali affiancando gli attori G.Lojodice, R.De Cicco, E.Salomone, R.Carpentieri, L.Sastri e i ballerini di Movimento Danza e Art Garage.

Ha suonato in Italia per importanti stagioni concertistiche quali: “Associazione A. Scarlatti”, “Settimane Internazionali di Musica d’insieme”, “Ravenna Festival”, “Festival di Ravello”, “Associazione Concerti” città di Noto, “Associazione Musicale Lucchese” Pieve a Elici, Teatro “La Fenice” di Venezia, Amici della Musica di Taranto…e in svariate nazioni (Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Russia, Canada, Libano, Israele, Palestina, Oman, Cina…)

Dal 2007 è membro fondatore del gruppo cameristico “Il Circolo Artistico” con cui già annovera numerosi concerti in Italia e all’estero; incide per Stradivarius, Mode Records e in quintetto con Aldo Ciccolini per Naxos.

Partecipa attivamente ad iniziative a scopo sociale; è infatti Direttore Artistico della ScalzaBanda di Montesanto ed è docente di violoncello presso il progetto “Musica e Società”, nucleo napoletano di “El Sistema” nato in Venezuela dalla volontà del M° Abreu. È tutor della fila dei violoncelli dell'Orchestra Scarlatti Yunior

E’ laureanda in Lettere Moderne presso l’Università di Napoli Federico II.